Sunday, March 7, 2010

Un giorno in Vigna con Leonardo dell'azienda Pietro Beconcini

"A metà tra Firenze e Pisa, esiste un luogo che per sue caratteristiche non può essere accomunato né all'una né all'altra zona vitivinicola.
In questo posto, tra argille e conchiglie e sotto l'influenza dei venti di mare, ho scelto di produrre Vini. Utilizzando solo uve nostre, con attenzione maniacale per la cura del vigneto e vinificando con estremo rispetto".
Siamo a San Miniato e così dice la presentazione dell'azienda Pietro Beconcini che sono andato a trovare Sabato.

Ad aspettarmi c'erano Eva e Leonardo, dei quali dopo l'incontro posso certo dire che l'umanità e la passione per il loro lavoro traspare da tutti i pori, questa è la loro vita, questo è il loro modo di vivere un mestiere che senza una grande passione è impensabile poterlo fare. Arrivato in azienda munito di video camera, e di stivali ho avuto modo di scendere in Vigna con Leonardo, proprietario dell'azienda il quale mi ha spiegato e fatto capire il loro concetto di fare Vino, il modo di interpretare le necessità e le virtù del territorio e soprattutto il modo di vivere la vigna, con umiltà e rispetto.

L'azienda, nata grazie al padre Pietro, anche se già dai tempi del nonno si masticava in questa famiglia la lingua del vino, si può definire una vera bandiera del territorio San Miniatese. La particolarità del terreno e l'intraprendenza di Leonardo stesso lo hanno portato a sperimentare, ricercare ed impiantare cloni di vitigni autoctoni e con molti sacrifici scoprire che in quelle terre esiste e viene vinificato con successo un vitigno proveniente da molto lontano. Questa scoperta di questo vitigno insolito per la zona è stata a dire il vero il motivo per cui sono venuto a trovare Leonardo, e del quale parlerò nel prossimo post- Passando un pomeriggio con lui però ho capito che c'erano altri buoni motivi che avrebbero potuto spingermi a conoscere il personaggio, un grande appassionato di viticultura, un grandissimo conoscitore e posso dire anche studioso di tecniche di vinificazione ed un istancabile amante del lavoro in vigna.

Moltissime cose ho imparato Sabato e per fortuna mi ero munito di video camera altrimenti la mia memoria mi avrebbe sicuramente tradito e non avrei avuto la possbilità di riportare tutto quello che mi è stato pazientemente spiegato.

Vogliatemi scusare se sfrutterò questo incontro per fare più post, ma di cose interessanti Sabato ce ne sono state tante e ci sono un bel pò di cose da scrivere e non vorrei perdermi qualcosa che vi può interessare.
Iniziamo quindi con un video che spiega la zona, la morfologia del territorio e l'azienda Pietro Beconcini.

E come dicono i conduttori televisivi, La linea a Leonardo! ;)





Un terreno pieno di fossili...



2 comments:

  1. Bravissimo!

    Beto Duarte
    papodevinho.blogspot.com

    ReplyDelete
  2. Grazie!
    Your blog is amazing, really congrats! ;)

    ReplyDelete

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...