Wednesday, April 21, 2010

Mastroberardino Taurasi riserva Radici '99


Ieri nel pre partita di Champions ho stappato una bottiglia che ha dato veramente delle grandi soddisfazioni, Taurasi Riserva Mastroberardino 1999.
Una bottiglia che fa veramente la differenza se messa in tavola, un aglianico in purezza dei più sopraffini che io abbia mai degustato...

Il vino nel bicchiere ha un leggero riflesso aranciato, una bocca con una freschezza veramente eccellente grazie a una importante nota di acidità iniziale, i tannini morbidi ed una punta di amarognolo sul finale che caratterizzano l'agnianico donano a questa bottiglia un'ottima bevibilità e persistenza.
Una grande bottiglia da stappare tra amici.
Un'annata grandiosa per un vino con una stoffa da campione che fa trasparire ancora una buona giovinezza ed una longevità veramente sorprendente.
Consigliatissimo e sicuramente per niente da snobbare!!!

A presto... ;)

5 comments:

  1. hehehe, e pensa che ancora devo venire da voi per un bel Vernaccia Style!!! :)

    ReplyDelete
  2. per niente ruffiano questo vino!!! ;)

    ReplyDelete
  3. Difficile avere vini ruffiani in purezza, forse sarà un vino ben riuscito, immagino però che l'ultima annata presenti dei punti spigolosi che poi con il tempo si arrotonderanno...

    ReplyDelete
  4. ne ho due bottiglie...
    una la faccio fuori a casa di amici lunedi' prox, e me la godro'...
    ottima recensione!

    ReplyDelete

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...