Thursday, May 6, 2010

Montelfalco Sagrantino Còlpetrone '98


Ultimamente mi stò avvicinando molto ad un vitigno tutto umbro, un vitigno storico nel territorio ma che solo nell'ultimo decennio o poco più è stato valorizzato e da qualche anno possiamo dire che si è consacrato nell'olimpo del vino grazie anche ad imprenditori ed aziende che hanno saputo spingere nei giusti modi e tempi questo vitigno autoctono qual'è il Sagrantino.

Stasera Grappolo Rosso ha degustato il Sagrantino Montefalco Còlpetrone 1998 ed è tutto quel sapore dell'Umbria, che in certi versi molto simile alla Toscana, che mi affascina e spero quindi di andare a visitare molto presto personalmente queste aziende che producono questi piccoli gioielli. Ma passiamo alla degustazione...
Nel bicchiere il colore è granato e denso. Al naso si percepiscono punte di terziario, la terra ne fa da padrona emanando sentori di sotto bosco ed un elegante combinazione con bacche nere e sentori tostati che fanno percepire un buonissimo affinamento in legno. La bocca è elegantissima, lunga e piena, uno splendido equilibrio accompagna una beva piacevolissima, fresco e persistente.
Sono soddisfatto di questa bevuta, un vino bevuto a mio avviso al momento giusto, un vino molto maturo e virile, elegante e quasi sacro, come del resto il suo nome ricorda, se gli hanno dato il nome di Sagrantino un motivo ci sarà...

A presto... ;)


2 comments:

  1. Ti sei imbattuto in una bottiglia straordinaria. Il 1998 è stata annata praticamente perfetta, i cui sagrantino, assaggiati oggi, appaiono sempre in grandissima forma. Hanno quella profondità, quel corpo e (mi si passi il termine) quella freschezza che sembra che possano dare moltissimo ancora per tanti anni. E Còlpetrone non fa eccezione, appunto. ;)

    ReplyDelete
  2. Si ammetto grande annata e a mio avviso bevuta proprio al momento giusto, può dare ancora si è vero, ma perché non godere di questa bontà e rischiare di sciupare tuta la poeasia? :)

    ReplyDelete

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...