Wednesday, June 30, 2010

hoi que calor! la soluzione a portata di bicchiere...


L'estate avanza ed il caldo si fa sentire, c'è bisogno di fresco, bevande che rinfrescano, bevande perché no, anche non convenzionali.
Qualcuno forse mi sparerà per quello che stò per scrivere, pero me gusta... ;).
Una soluzione interessante a mio avviso la regala una nazione che conosciamo spesso per le vacanze fatte proprio nelle sue città e spiaggie. Signori parliamo della Spagna, l'assolata Spagna dove in alcune zone è veramente impossibile poter pensare di bere qualcosa di alcolico dal caldo che c'è. Un esempio? la bellissima Andalusia.
Ma torniamo a noi, la Spagna, questa nazione ci regala una bevanda che sicuramente è discutibilissima ma che in certi contesti è veramente piacevole oltre ad essere semplice da bere e da vivere. Penserete subito "Eccolo che parla della Sangria...", ed invece no! ci siamo quasi ma non è Sangria. Vi parlo del Tinto de Verano, una bevanda alcolica che credo possa essere accettata soltanto se bevuta in Spagna come aperitivo. Una bevanda rinfrescante, leggermente alcolica che da piacevolezza ma non appesantisce. Accompagnato con tapas il Tinto de Verano, o come dicono gli spagnoli, El Tinto de Verano, è fatto con la seguente ricetta, semplice ma efficace:
Riempite metà del bicchiere con Vino rosso da tavola e colmate con gassosa, aggiungete una fetta di limone e qualche cubetto di ghiaccio. Signori, avrete davanti a voi El Tinto de Verano.
Sicuramente da provare come aperitivo in una cena tra amici in terrazza o al mare.
Entonces, salud!

A presto... ;)

2 comments:

  1. mi ricordo birra e gassosa (oggi sprite?:)

    ReplyDelete
  2. puoi metterci quello che preferisci... :)

    ReplyDelete

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...