Monday, June 7, 2010

Un goccio d’Olio



Siamo a Genova, a Terroir vino dove parleremo di Vino Persone e Web, ed ovviamente non ci fermiamo, ieri il nostro inviato ha toccato nuovamente Radda per partecipare al laboratorio del gusto di slow food dove sono stati assaggiati un bel pò di oli.
Scontata la battuta, è filato tutto liscio :) e dato che il nostro inviato non si fa mancare niente, neppure l'olio, passiamo quindi agli assaggi...
A te la linea Alessandro!


Olio buono, ovviamente, Extra Vergine d’Oliva di Radda in Chianti, confrontato anonimamente con altri oli italiani. Degustazione piacevole e interessante a cura di Marco Bechi, Fiduciario Slow Food di Siena.
Sono stati confrontati sei diversi oli Extra Vergine tutti da raccolta 2009 tranne l’ultimo a sorpresa.

In ordine di assaggio, numeri e punteggi di scheda a parte, ecco la sintesi:

Terenzuola IGP (Colline della Lunigiana - Massa) Bel colore giallo limpido. Bel fruttato: ricorda la fetta di pane e pomodoro! Gradevole, intenso ma delicato. In bocca è leggermente piccante, abbastanza esile di corpo, untuoso, leggero fruttato che non va oltre il sentore di oliva, qualità fine, armonico e con buone componenti di delicatezza, finezza e ricchezza al gusto. Ottimo per condire a crudo piatti di pesce.

Castello D’Albola
Limpido e di colore giallo carico. Buon fruttato, un pò meno intenso rispetto al precedente, pomodoro. In bocca è più amaro che piccante, untuoso, delicato, di buona qualità. Armonico. Ottimo da abbinare con minestra di fagioli e farro, panzanella, roast-beef.

Vigna Vecchia
Aspetto limpido e colore giallo. Il profumo è fruttato ma scarso, di lieve intensità, buona qualità. In bocca prevale l’amaro e poi il piccante. Esile di corpo, untuoso ma meno dei precedenti, dal sapore di oliva e carciofo di buona finezza e intensità gustativa. Sufficiente armonia. Ottimo per arrosti.

Terre di Bari Bitonto Fior Fiore Coop DOP
Colore giallo tendente al verde e limpido. Profumo erbaceo e meno fruttato. In bocca è leggero, con note amare e piccanti, raspa in gola, non va oltre il sapore di oliva, buona untuosità, scarno di corpo. Qualità e buona armonia. Discreta delicatezza finezza e ricchezza ne fanno un buon olio da condimento insalate e per friggere.

Castello di Monterinaldi
Colore decisamente verde. Limpido. Al naso è molto intenso dai sentori erbacei, carciofo, di qualità. Al gusto è piccante e amaro ben equilibrato, bel corpo e untuosità. Corrispondente in bocca, armonico e con componenti tattili di elevata intensità e qualità. Ottimo per la ribollita e verdure grigliate.

Baglio Ingardia Valli Trapanesi DOP
Limpido. Giallo verdognolo. Buon profumo erbaceo e vegetale di oliva, cardo. Molto intenso. Raspa un pò in gola, è molto untuoso, più grasso del precedente. Gusto e tatto al palato armonico, delicato, fine e ricco di ottima qualità. Una spanna sopra gli altri…e pensare che è del 2008!
Un ottimo abbinamento è con il radicchio trevigiano grigliato.



A presto... ;)



1 comment:

  1. indistintamente buoni e interessanti tutti!

    ReplyDelete

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...