Monday, July 26, 2010

Quando la passione ti corre dietro, anche dove meno te l'aspetti... ;)

Scusate il ritardo di questo post, ma questo fine settimana è stato veramente intenso.
Sembra impossibie ma la passione, certe volte, anche quando non la cerchi è lei a cercare te.
Giovedì scorso sono stato a Verona perché invitato a vedere l'Aida all'Arena di Verona.
Uno spettacolo veramente fantastico. Non avevo mai visto un' opera nelle mura dove è solita svolgersi ma vi assicuro essere in poltronissima a vedere una delle opere più importanti al mondo in un luogo unico come l'Arena di Verona credo sia un privilegio che temo essere quasi irripetibile nella mia vita e del quale potete vedere un video qua sotto...

La serata è iniziata con un'introduzione all'opera per i soli invitati, circa 100, presso il Palazzo della Gran Guardia, dove il maestro dell' orchestra dell'Arena di Verona introduceva gli invitati con pezzi suonati da lui al piano ed accompagnati da un tenore ed un baritono. E' stato veramente emozionante sentire questi talenti suonare e cantare in maniera così ravvicinata.
L'introduzione all'opera era organizzata da molti enti statali e privati. E qui il colpo di scena, udite udite, indovinate chi c'era come partner dell'evento? L'Istituto del vino italiano di qualità, i grandi marchi, che mettevano a disposizione per il buffet una degustazione di alcuni vini. Io ovviamente felice, anche perché a rappresentare l'ente dei grandi marchi c'era niente di poco meno che Piero Mastroberardino, dell'azienda Mastroberardino che per l'occasione aveva messo in degustazione l'anteprima del proprio Taurasi Riserva '99 130, in onore ai 130 anni di vita della propria azienda, ed il loro Greco di Tufo.


Quindi che dire, alla fine, anche là, dove meno te l'aspetti, il vino ti corre dietro...

A presto... ;)

No comments:

Post a Comment

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...