Monday, August 30, 2010

Kerner Wingut Niklas '09

Me ne hanno sempre parlato del Kerner ma sono sincero, non l'ho mai assaggiato con attenzione e me ne dispiace. Questo vitigno a bacca bianca nato da un incrocio tra il riesling e la schiava dell'Alto Adige si sta pian piano ritagliando il suo spazio tra i vini semplici ed immediati.
Curioso questo Kerner di Niklas...
Un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli ed una bella limpidezza caratterizza questo vino dalle evidenti note nord italiche.
Un gran bel naso di rosa e fiori freschi lo fanno somigliare tantissimo ai Gewustraminer di zona. Elegante e tenero con questi profumi da giardino.
Bella la bocca elegante con un cuore caldo ed avvolgente. Peccato però per il finale,
tutto ad un tratto svanisce. Una persistenza pressoche nulla taglia in mezzo le sensazioni di freschezza che questo vino da fino al cuore della bocca.
Tutto ad un tratto svanisce come acqua nelle mani.

A presto...

6 comments:

  1. Ciao Jury , a mio parere Niklas è bravissimo con il Pinot Bianco e con il Lagrein...

    ReplyDelete
  2. Ciao! IL Pinot Bianco? è fantastico davvero, emozionante sorso dopo sorso. Il Lagrein non l'ho assaggiato, prossima volta lo cerco. Questo Kerner invece muore in bocca troppo presto.

    ReplyDelete
  3. Un Kerner che a me piace molto è quello di Kofererhof ( http://www.koefererhof.it/ )...

    ReplyDelete
  4. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  5. Si ottima indicazione quella del Kerner di Kofererhof come anche il Sylvaner...sennò altrettanto buoni sono il Kerner ed il Riesling (linea Praepositus entrambe) dell'Abbazia di Novacella

    ReplyDelete
  6. @Lcdp lo devo assaggiare, noi di Grappolo Rosso siamo notoriamente degli incalliti curiosoni :)

    ReplyDelete

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...