Monday, November 8, 2010

IAB Forum, Web is Alive! anche per il mondo del vino

Per chi ama il proprio lavoro almeno quanto me è difficile dividere la vita privata da quella professionale. Come ormai da un bel pò di anni lo IAB Forum di Milano è la tappa fissa per scoprire, rafforzare rapporti professionali ma soprattutto rivedere un sacco di facce amiche...
Lo IAB Forum è l'evento italiano più importante per l'advertising sul web e mobile.
Tenutosi gli scorsi Mercoledì e Giovedì a Milano, come già scritto su un Tweet, è stato come rivedere dopo un bel pò di tempo un caro e vecchio amico, lo stesso piacere l'ho provato girando per gli stand dove ho rivisto un sacco di facce con le quali ho condiviso nel passato duri ma bei momenti, ore ed ore sudate nei progetti di usability e non solo :), facce con le quali ci siamo ovviamente promessi di rivederci presto.
Vi chiederete, ma cosa centra lo IAB Forum con il mondo del vino?
Bhé, la risposta stà proprio in alcune slides da me presentate circa un mese fa al Wine Camp organizzato a Firenze dove bloggers e giornalisti si sono riuniti per capire e discutere sul mondo della comunicazione del vino.

Come molti di voi sapranno, il mio lavoro mi porta a cercare nuove soluzioni per la cumicazione di aziende, molte di queste vinicole, e credo che capire ed utilizzare le grandissime opportunità che il Web ed il Mobile permettono per arrivare direttamente all'utente finale affiliandolo alla propria filosofia aziendale, sia la formula vincente anche per il mondo del vino, facendo così capire che il vino non è soltanto prodotto ma è qualcosa di più.
Un'argomento sempre più vivo e sempre più attuale è capire come far diventare un singolo potenziale cliente un afecionado dell'azienda.

Un consiglio?
Il prossimo anno allo IAB Forum non mancate! e se avete bisogno di qualche consiglio, sapete dove trovarmi

A presto ;)

2 comments:

  1. Hai proprio ragione, ma molte aziende hanno paura di innovarsi, in questi momenti di crisi ed è li che sbagliano perchè è proprio in questi momenti che bisogna rinnovarsi

    ReplyDelete
  2. Verissimo, l'innovazione in questi momenti è importante, e rendere partecipi i potenziali clienti facendo vedere che dietro al brand non ci sono soltanto fatturati è una cosa che rende il mondo del vino più unico che raro. Chi investe oggi sarà grande domani, e chi lo capisce non può che farlo considerando anche gli investimenti che sono abbastanza minimi rispetto al target raggiungibile di utenti.

    ReplyDelete

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...