Monday, November 29, 2010

Un po’ di… San Miniato

Al termine della fiera del Tartufo bianco di San Miniato il nostro inviato ci fa un report su quanto accaduto e su cosa assaggiato di questo territorio con alcune perle tutte da scoprire.
Lascia parlare l'inviato quindi...
A te la linea Alessandro!!!
A conclusione della 40esima Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato, ancora a caldo, voglio segnalare due bottiglie che mi hanno colpito con particolare piacere.

Perla Nera
E’ il nuovo uscito di casa Agrisole : una selezione di uve da vendemmia 2009 Malvasia Nera autoctona delle colline sanminiatesi, riproposta in tutta la sua purezza e fragranza, - con un pizzico di orgoglio -, a salvaguardia di una varietà tipica locale di lunga tradizione anche in questo territorio. Dalla beva immediata, fresco-tannica gustosa sin dal primo assaggio, matura per alcuni mesi in botte. Si presenta di colore intenso viola vivace che ricorda la buccia di melanzana. Ricca di frutto a polpa rossa e con richiami vegetali, è morbida e di bella acidità rinfrescante al sorso, supportata da un buon tenore alcolico, con un finale di bocca vanigliato che ben si sposa all’aromaticità del varietale. Mi ha ricordato quelle sensazioni beverine di lontana memoria.

L’Erede Metodo Classico Brut
E’ il nuovo spumante di Ivana Cupelli : impressiona per l’ottima fattura, intensità di freschezza e mineralità spiccata. Dona gustosissimi sentori di lievito, agrumi maturi, pan brioche, frutta secca. Veste color giallo paglierino deciso, perlage bello vivace. Di beva spigliata, lunga e sapida, ripropone caratteristiche davvero notevoli, esaltate dai lunghi mesi di rifermentazione in bottiglia, che già si percepivano a pieno nel fermo vino
base Podere Averda. Nato nel 2008 da ceppi di Trebbiano Toscano al 100% si rivela un vino spumante secco di qualità e d’ampia versatilità a tavola.

Due formule vincenti? Direi proprio di si. Ma di perle del territorio sanminiatese ce ne sono ancora tante… sanminiatopromozione.it e vignaiolisanminiato.it .
Provare per credere!

A presto... ;)

1 comment:

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...