Wednesday, February 9, 2011

Grappolo Rosso un anno dopo...

Ed eccoci qua, un anno dopo...
Quanta acqua sotto i ponti e quanti amici e bottiglie raccontate per voi, con voi.
Ribevendo per caso una bottiglia che non sarà certo la bottiglia fatta col cuore ma che sicuramente è una bottiglia perfetta mi viene in mente di averne parlato proprio nel primo post di questo blog. La sorpresa maggiore è ricordarsi che quel post è stato scritto esattamente un anno fa...

E subito la mente che viaggia e va ad un anno fa, quanta acqua sotto i ponti, anzi quanto vino! :), e che avventura.
Sembra una vita fa e se torno con la testa proprio a quella sera milanese nella quale, dalla mia vecchia camera di corso Lodi ho pubblicato il primo post di Grappolo Rosso mi vengono quasi i brividi e con un sorriso ricordo la mia avventura milanese.
Il destino ragazzi, che mi fa parlare del vino di cui ho parlato proprio un anno fa.
Il Cerretalto '99, non sarà certo il vino del mondo, ma secondo me è uno dei vini meglio fatti e che bene o male legherò per sempre alla nascita di questo blog.
Ci sono affezionato a questa bottiglia e della quale parlerò meglio domani.
Oggi commosso e soddisfatto di quello che Grappolo Rosso è ad un anno dalla sua nascita voglio ringraziare chi si è divertito con questo blog, chi ci ha creduto e chi lo ha seguito.
Oltre a tutti i lettori e agli amici mi sento di ringraziare veramente di cuore tutti i collaboratori e chi ha creduto fino ad ora nel progetto.
Un grazie di cuore ad Alessandro Zingoni, alias l'inviato, che senza di lui questo blog spesso avrebbe avuto dei problemi di continuità, ma con la sua passione e voglia di vivere il vino mi ha fatto scoprire che dietro alle bottiglie certe volte si nascondono dei buoni amici. A Ruben Fossati, l'ottimo compagno di degustazione, un doveroso grazie anche a lui per i suoi post che spesso si fanno aspettare ma è sempre un'attesa ben premiata da ciò che scrive.
A loro due ma anche a tutti gli amici conosciuti in questo anno, a tutti voi che leggete e che leggerete questo blog, un grazie di cuore.

Jury

3 comments:

  1. Grazie a te che ci permetti di condividere tale passione!

    ReplyDelete
  2. E' un post scritto con commozione questo e devo dire la verità, un grande grazie va davvero a te e a quel giramondo dell'inviato!

    ReplyDelete
  3. Qualcuno aveva suggerito di cambiare colore (per par condicio:), ma la passione che ha fatto nascere questo blog, la tua Jury, e quella che ci ha uniti strada facendo (passando per facebook:) non riesco a collegarla ad altri colori se non il rosso per quanto è forte. Bravo Jury! Avanti così!! Buon compleanno Grappolo Rosso!!!

    ReplyDelete

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...