Wednesday, March 23, 2011

Africa Sky l'Africa nera nel centro di Firenze

Finalmente ho trovato il tempo per scrivere di questo locale dove abbiamo fatto una Social Dinner circa un mese fa. Tanti i sapori e le cose da ordinare nella mia testa per scrivere di questo nuovo progetto che vede l'Africa protagonista.

Nella Ex Ora d'aria di Via Ghibellina adesso pulsa il cuore dell'Africa grazie al progetto di una coppia eritrea e di un italiano che si sono buttati in questa sfida.
Far conoscere i sapori e le usanze Africane ai cittadini di Firenze.
Chi entra qua dentro si troverà a fare un tour di tutta l'Africa, dal Magreb all'Africa nera fino ad arrivare al Sud Africa. I due format che suddividono le due sale esistenti nel locale permettono ai clienti di scegliere se fare un viaggio più "Occidentale" (nella sala principale i tavoli sono apparecchiati normalmente, oppure fare un viaggio al 100% african Style, qua mangiamo con le mani tutti in un unico piatto e siamo seduti su poltroncine!!!


Ottima la zuppa di lenticchie (Balegiacchet) e una specie di spezzatino fatto con il nostro centopelli chiamato Dulot, tutto accompagnato dal pane tradizionale, spugnoso e molto acido (Injera).
Dopodiché ottimo anche lo Zighini di pecora e di manzo. Un piatto considerato la nostra pizza Etiope.
Una cucina motlo particolare ma soprattutto quello che spiazza è l'utilizzo delle mani, non è semplice abituarsi a questo ma sicuramente molto interessante.
Un ritorno alle origini ma non solo, una scoperta di quei territori che tanto ci sono lontani come usanze.
Il bello di questo progetto è che spazia in tutta l'Africa, ogni piatto ha un suo bagaglio che si porta dietro sin dalla storia e da dove proviene.
Ottimo il dolce marocchino ed un caffé veramente aromatico come quello fatto al Cardamomo.
Bell'esperienza che consiglio veramente di provare per avvicinarsi un pò alle usanze di altre parti del mondo, tanto per smuovere un pò il sedere stando seduti...

(Le foto sono prese dal bellissimo reportage fatto da Andrea Gori sul suo blog
A presto... ;)

No comments:

Post a Comment

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...