Thursday, March 17, 2011

Viva l'Italia

150 Anni d'Italia, come non festeggiarli con un bel bicchiere di vino. Il vino sempre presente nelle case degli italiani, sempre presente nella storia di questo paese.
Va da se che Garibaldi ne era un grandissimo consumatore. Ma se doveste scegliere un vino per rappresentare l'Italia, che vino scegliereste?

Devo essere sincero, mi piacerebbe che l'Italia fosse rappresentata da un bel Franciacorta, elegante bollicina riconosciuta in tutto il mondo, il Nebbiolo, il Barolo vini nobili per eccellenza che la loro storia si intreccia con le vicende dell'Unità d'Italia. Il nostro amato Sangiovese, il Brunello, il Fiano, il Nerello mascalese e via dicendo ricomprendo tutte le regioni del bel paese.
Ma se devo dirla tutta secondo me l'Italia è ben rappresentata da un vino spesso sottovalutato ma che si trova nel pieno fulcro di quello che l'Italia è stata e dove è stata costruita.
Come non parlare del Lambrusco, vino prodotto nel territorio dove è stato creato il tricolore?
Ecco, per me l'Italia, quella del popolo, quella di Garibaldi e dei suoi mille che con il sangue e tanto cuore l'hanno unita, quella della 500 degli anni 70, quella del goal di Tardelli nell'82, quella delle feste in piazza e spesso delle manifestazioni, quella che oggi deve festeggiare, può essere rappresentata da un vino terreno come il Lambrusco.
Viva l'Italia e buona festa a tutti!!!


A presto... ;)

No comments:

Post a Comment

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...