Monday, September 19, 2011

Cavallotto e la sua tradizione langarola

Se parliamo di vini naturali non si può che parlare anche dell'azienda Cavallotto.
In quel di Castiglione Falletto sul Bricco Boschis sorge l'azienda guidata dai fratelli Cavallotto, un' istituzione, un'azienda che ha intrapreso il percorso della produzione in pieno rispetto del territorio da sempre...

I cavallotto sono stati tra i primi a commercializzare il proprio vino, la prima bottiglia risale al 1948. Nel 1975 l'azienda di Castiglione di Falletto ha intrapreso un percorso diretto alla sostenibilità ambientale, che ha portato in pochi anni ad eliminare gli insetticidi che uccidevano anche gli insetti "buoni".
Per fare questo però ci vuole grande cura, precisione e tanto lavoro duro, tutte doti che i Cavallotto portano avanti da circa 5 generazioni.
Se parliamo di Barolo tradizionale non possiamo che pensare a loro e al loro Bricco Boschis, uno dei Cru più importanti del Barolo che in prevalenza è posizionato verso Sud Ovest.
Attualmente l'azienda possiede circa 23 Ettari per una produzione di circa 5.000 bottiglie per ettaro, per un totale di 95.000 bottiglie totali.

Ma passiamo alla degustazione...
Pinot Nero Langhe '09
Questo Pinot Nero vinificato in bianco prodotto in 4.000 bottiglie si presenta nel bicchiere con un colore giallo dorato.
Al naso pervadono sentori aranciati, un bell'agrume ed una bella mineralità. Bel frutto, macchia mediterranea e frutta tropicale, buccia di ananas, un naso davvero intrigante.
In bocca si presenta con una bella mineralità, freschezza ed eleganza. Bella anche la base salina e l'acidità. Un bel finale per questo vino decisamente beverino e da bersi ora, anche se rimane la curiosità nel vedere come si evolverà nel tempo.

Freisa Lanche Cru '09
Il 60% della produzione di questo vino, ovvero 5.000 circa, volano diretti a New York e Boston per il mercato americano.
Al naso note verdi e sentori di the. Frutto a bacche rosse, frutta secca, lievi note speziate e sentori erbacei che fan sì che sia un bel naso fresco per questa Freisa.
Una bocca forse un pò silenziosa rispetto alla multitudine di colori che aveva il naso. Un cuore un pò scontroso, un tannino acerbo che si fa sentire in questa bocca che comunque finisce fresca e con una bella acidità.

Barbera d'Alba Bricco Boschis '07
naso forse ancora un pò chiuso, poi si apre su note floreali, frutta sotto spirito, ciliegia, confettura, frutto rosso, bel taglio speziato.
Bella la bocca pulita e fresca, bella l'acidità ed un tannino forse ancora un pò spigoloso ma non troppo. Bella bocca rossa ed un finale lungo e di buona persistenza che lascia una bocca asciutta e pronta per un altro sorso.

Barolo Bricco Boschis '07
Appena uscito.
Lievemente polveroso al naso ma fresco, ancora ovviamente molto verde, bel frutto. Leggerissima cipria e lieve pomodoro.
Una bocca fresca e fine, un tannino già ben integrato anche se forte e molto prorompente. Bello il finale di bocca lungo che lascia una bella bocca fresca e pulita.
Sale la curiosità per le vecchie annate.

Barolo Bricco Boschis '06
Un bel naso fruttato, lieve pomodoro, grande freschezza di naso con frutta rossa.
Una bocca bella, fresca con la sua grande aciditò ed un finale che lascia senza fiato. Un 2006 sicuramente molto più pronto rispetto alla 2007 ma questo è praticamente ovvio.
Due vini comunque veramente molto diversi.

Barolo Bricco Boschis San Giuseppe Riserva '05
L'ultima annata appena uscita per la selezione del Bricco Boschis, 23.000 bottiglie prodotte all'anno.
4 anni e mezzo di affinamento in legno che rendono un naso elegantissimo, itrigante, profumi di frutta rossa e lievi sentori eterei, lievi lacche e note polverose che si ripropongono anche nella bocca di grande acidità e con un finale esageratamente lungo.
Un vino ancora giovane, ne riparliamo tra circa due anni.

Barolo Cru Vignolo Riserva '05
Un coloro rosso porpora pieno, brillante, ha molta massa colorante rispetto agli altri appena assaggiati.
Gran bei sentori di frutta rossa, note di pomodoro, lieve cipria, ciliegia, sentori anche un pò sanguigni..
Gran bella bocca, lineare, fresca. Un tannino morbido e ben integrato. Ovviamente è un vino che deve ancora attendere del tempo anche se non credo che potrà avere una vita lunghissima.

Barolo Bricco Boschis San Giuseppe Riserva '04
Frutta rossa e note di pomodoro, livi note sanguigne, polvere, leggera speziatura, graffite ed un naso pulito e fresco.
Una bocca bella fresca, un tannino ben integrato e di grande pienezza.
Bellissimo vino che ha un finale veramente bello e di lunga persistenza.


Cit. "I vini di Cavallotto sono vini che ti fanno star bene con il mondo intero"
Parole sante...

A presto... ;)

No comments:

Post a Comment

Contribuisci ad arricchire la discussione, lascia un commento...